Icona moodle

 



RUOLI E FUNZIONI

La nostra scuola privilegia l’azione di squadra ed il sistema della leadership condivisa, nell’intento di realizzare unitariamente gli obiettivi educativi. Oltre allo Staff ristretto del Dirigente, formato dal primo collaboratore (docente vicario), dal secondo collaboratore e dai responsabili di plesso, vi è lo Staff allargato costituito anche dalle Figure di Sistema (Figure Strumentali) le quali coordinano la realizzazione dei progetti afferenti alla loro area. Lo Staff Ristretto si riunisce ogni settimana per monitorare l’andamento dei progetti in corso e pianificare le azioni di miglioramento dell’istituzione scolastica. Lo Staff Allargato si riunisce ogni quindici giorni per verificare lo sviluppo dell’Offerta Formativa.
La chiarezza dei RUOLI, delle FUNZIONI E COMPETENZE, delle RESPONSABILITA’ e delle INTESE è essenziale per rendere efficace ogni azione educativo-formativa ed organizzativa.

 

INTESE
(documenti della
scuola)
FUNZIONI e COMPETENZE all’interno della scuola. RESPONSABILITA’ RUOLI
  • Atto di indirizzo.
  • Piano annuale attività del personale docente.
  • Contratto integrativo d’Istituto.
Assicura la gestione unitaria dell’istituzione, ne ha la legale rappresentanza. Presiede il Comitato di Valutazione. Predispone l’Atto di indirizzo per il Piano dell’Offerta Formativa. Risponde dei risultati del servizio. Ha autonomi poteri di direzione e funzioni di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane. Si ispira a criteri efficienza di efficacia, attraverso azioni di promozione della qualità dei
processi formativi e della collaborazione delle risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio. Svolge una funzione di facilitatore del gruppo e del lavoro, valorizzando le potenzialità di ciascuno, promuovendo un rapporto corresponsabile e partecipe. Gestisce le relazioni sindacali.
È responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio.
Può delegare compiti, funzioni e responsabilità educative e didattiche a docenti provvisti di
specifiche caratteristiche, riservandosi il controllo sui risultati.
Dirigente
scolastico
Reggente
dott.ssa Laura
Biancato
(D.S. Dell’Istituto
Superiore “Mario
Rigoni Stern” di
Asiago)
  • Piano Triennale dell’Offerta Formativa
  • Curricolo d’Istituto
  • Sistema di Valutazione d’Istituto
  •  Piano Annuale delle attività del personale docente.
  • Contratto integrativo d’Istituto.  
  • Patto di corresponsabilità.
Il docente   è colui   che maggiormente è impegnato   
nella costruzione del sistema – scuola. La nostra
scuola sceglie di perseguire un alto profilo dei docenti
basato su:
  • CONOSCENZA approfondita della disciplina di insegnamento,
  • COMPETENZA METODOLOGICA: generare apprendimento tramite strategie e strumenti adeguati,
  • CAPACITÀ   RELAZIONALE: conoscere e gestire i rapporti personali.
Hanno la responsabilità della progettazione e dell’attuazione del processo di insegnamento e di apprendimento (Dpr 275/99, art. 16, c. 3) Dovere di vigilanza sui
minori.
Docenti
  • Piano annuale delle attività del personale ATA
  • Contratto integrativo d’Istituto.
Coordina e cura l'organizzazione del personale A.T.A, verifica l’efficacia degli interventi predispone atti contabili e amministrativi. Coadiuva il Dirigente nelle proprie funzioni organizzative e amministrative. Amministrativa e contabile.
Su delega del Dirigente Scolastico, anche di organizzazione e controllo.
D.S.G.A.
Francesco
Chillura Martino
  • Piano annuale delle attività del personale ATA
  • Contratto integrativo d’Istituto.
Il contributo del personale ATA è fondamentale per lo sviluppo e la gestione della struttura organizzativa della scuola.
Assolve alle funzioni amministrative, contabili, gestionali, strumentali, operative e di sorveglianza connesse all’attività delle istituzioni scolastiche, in rapporto di
collaborazione   con il   dirigente scolastico e con il personale docente, per la realizzazione de P.O.F.
Responsabilità diretta rispetto ai propri incarichi. Personale di segreteria

Piano annuale delle attività del personale ATA
Contratto integrativo d’Istituto.

Il collaboratore scolastico è una figura importante nel rapporto con gli alunni e con le famiglie. I collaboratori scolastici svolgono funzioni operative (di pulizia e cura dei locali), di sorveglianza dei minori e di accoglienza del pubblico (formazione e vademecum ad hoc) Responsabilità diretta rispetto ai propri
incarichi.
Dovere di vigilanza sui minori.
Collaboratori
scolastici

 

Collaborano con la scuola, ciascuno secondo le proprie competenze, non interferendo nei compiti del docente. Responsabilità diretta rispetto ai propri incarichi. Esperti e
consulenti
esterni

 

FUNZIONIGRAMMA

L’organizzazione dell’Istituto prevede che a coadiuvare il dirigente scolastico nella progettazione e nella gestione siano due collaboratori diretti e diverse figure di staff. In particolare, il doppio incarico della Dirigente impone che la delega ai collaboratori diretti, sulle questioni operative dell’organizzazione scolastica, sia ampia e dettagliata.

 

Incarichi   Funzioni Organizzative Attribuite direttamente dal Dirigente Scolastico:
Funzione vicaria
  • Sostituzione e facente funzione in caso di assenza del Dirigente Scolastico, anche negli Organi Collegiali
  • Supporto o sostituzione del Dirigente Scolastico in occasioni pubbliche (incontri, riunioni, assemblee interne od esterne)
  • Concessione di permessi urgenti da parte dei docenti e del personale ATA in caso di assenza del Dirigente Scolastico.
Funzioni di staff
  • partecipa alle riunioni di coordinamento di staff.
Gestione e controllo del personale
  • riferisce al Collegio Docenti sulle iniziative dell’Istituto;
  • collabora con DS nell’elaborazione dei Mansionari e dell’Organigramma;
  • collabora alla predisposizione del Piano Annuale delle Attività dei docenti;
  • predispone l’accoglienza dei nuovi docenti (a t.i. e a t. d.) e fornisce loro la documentazione e il materiale vario inerente alla gestione interna dell’Istituto;
  • evidenzia particolari situazioni di criticità, supporta la didattica;
  • è autorizzata a recarsi nelle classi per verificare particolari situazioni didattiche;
  • valorizza i rapporti di collaborazione con il Comune, gli enti e associazioni;
  • mantiene un rapporto privilegiato con i bidelli e con i rappresentanti dei genitori della scuola.
Progettazione
  • coordina l’organizzazione e l’attuazione del P.T.O.F.
  • collabora nell’organizzazione dell’orientamento;
  • collabora alle attività di valutazione e miglioramento.

Gestione degli organi collegiali

  • collabora con DS per la formulazione dell’o.d.g. del Collegio dei Docenti e verifica le presenze;
  • predispone, in collaborazione con il Dirigente Scolastico, le presentazioni e i materiali per le riunioni collegiali;
  • collabora nella predisposizione delle circolari ed ordini di servizio.

Gestione e controllo dell’attività scolastica

  • collabora alla formazione delle classi e alla definizione dell’organico funzionale.

Comunicazione e rapporti con l’esterno

  • collabora alla gestione del sito web;
  • cura i rapporti e la comunicazione con le famiglie;
  • svolge azione promozionale delle iniziative poste in essere nell’istituto;
  • collabora nell’organizzazione di eventi e manifestazioni, in accordo con strutture esterne all’Istituto;
  • collabora con il Dirigente scolastico alla ricerca di sponsor per eventi, manifestazioni, investimenti in strutture didattiche dell’Istituto;
  • partecipa, su delega del Dirigente scolastico, alle riunioni delle reti alle quali l’istituto aderisce.

Coordina l’attività di sostegno della scuola primaria.

Collabora con il D.S.G.A. e l’ufficio di segreteria per quanto di loro competenza, a scelte di carattere operativo riguardanti la gestione economica e finanziaria dell’istituto.

Docente 1° Collaboratore del Dirigente Scolastico dott.ssa Zermian Michela
 Funzione
  • Supporto al DS; responsabile sede Scuola Secondaria di 1°grado “G. Giardino”;
  • Può sostituire il 1°collaboratore del DS, in caso di suo impedimento nello svolgimento delle funzioni.
  • Garantisce la presenza in sede centrale, secondo un orario stabilito e concordato con il DS, per il regolare funzionamento dell’attività didattica.
  • Assicura la gestione della sede, controlla e misura le necessità strutturali e didattiche, riferisce alla direzione sul suo andamento.

Funzioni di staff

  • partecipa alle riunioni di coordinamento di staff.

Gestione e controllo del personale

  • predispone l’orario in collaborazione con altre figure di sistema;
  • predispone l’accoglienza dei nuovi docenti (a t.i. e a t.d.) e fornisce loro la documentazione e il materiale vario inerente alla gestione interna della sede

Progettazione

  • collabora alla progettazione e all’attuazione del P.T.O.F.
  • collabora nell’organizzazione dell’orientamento;
  • collabora alle attività di valutazione e miglioramento.

Gestione degli organi collegiali

  • predispone il verbale del Collegio dei docenti e ne cura la diffusione;
  • collabora con il Dirigente Scolastico per le presentazioni e i materiali per le riunioni collegiali;
  • collabora nella predisposizione delle circolari ed ordini di servizio, in particolare riguardanti la sede della Secondaria di 1°grado.

Gestione e controllo dell’attività scolastica

  • si occupa dei permessi di entrata e di uscita degli studenti;
  • collabora alla formazione delle classi e alla definizione dell’organico funzionale.

Comunicazione e rapporti con l’esterno
In particolare, per la sede della secondaria di 1°grado:

  • cura i rapporti e la comunicazione con le famiglie;
  • svolge azione promozionale delle iniziative attuate nell’istituto;
  • collabora nell’organizzazione di eventi e manifestazioni, in accordo con strutture esterne all’Istituto;
  • mantiene rapporti con professionisti ed aziende per l’organizzazione di conferenze, incontri e giornate di formazione per gli allievi, proponendo
  • anche al Dirigente il relativo calendario degli impegni;
  • coordina la partecipazione degli studenti a concorsi, contest gare nazionali;  
  • collabora con il Dirigente scolastico alla ricerca di sponsor per eventi, manifestazioni, investimenti in strutture didattiche dell’Istituto;
  • partecipa, su delega del Dirigente scolastico, alle riunioni delle reti alle quali l’istituto aderisce.

Svolge inoltre altre mansioni su specifica delega del Dirigente Scolastico con particolare riferimento a:

  • Vigilanza e controllo della disciplina;
  • Organizzazione interna della scuola, gestione dell’orario, uso delle aule e dei laboratori;
  • Controllo dei materiali inerenti alla didattica: verbali, calendari, circolari;
  • Proposte di metodologie didattiche.

Collabora con D.S.G.A. e la segreteria, per quanto di loro competenza.

Docente 2°Collaboratore - Responsabile del plesso della Secondaria di 1°grado  prof.ssa Eva Gatto
Coordinamento e passaggio delle informazioni.
  • presiede il Consiglio di Interclasse per soli docenti e provvede eventualmente a stilare un sintetico promemoria da trasmettere al Dirigente Scolastico;
  • presiede il Consiglio di Interclasse su delega del D.S.  e provvede a nominare un segretario verbalizzatore;
  • costituisce il canale privilegiato per il passaggio delle informazioni tra il Dirigente Scolastico e il Plesso (attività, manifestazioni, richieste, segnalazioni, scioperi ed assemblee sindacali...);
  • provvede al ritiro della posta e controlla la distribuzione delle circolari;
  • riferisce al Collegio Docenti sulle iniziative di Plesso;
  • partecipa alle riunioni di staff;
  • valorizza i rapporti di collaborazione con il Comune, gli enti e le associazioni;
  • mantiene un rapporto privilegiato con i bidelli e con i rappresentanti dei genitori della scuola.
Programmazione.
  • Coordina e comunica al Dirigente Scolastico:
    • la stesura degli orari delle classi e dei docenti sulla  base  dei  criteri  indicati  dagli  organi collegiali, dalla contrattazione e dal D.S.;
    • la programmazione di Plesso;
    • il piano per la sostituzione dei colleghi assenti;
    • la relazione di verifica finale delle attività del Plesso.
  • coordina i progetti di Plesso.
Sussidi ed edifici scolastici.
  • Provvede a verificare ad inizio e fine anno i sussidi didattici ed a coordinarne l’utilizzo durante l’anno scolastico;
  • raccoglie l’elenco del materiale di facile consumo necessario al Plesso e coordina gli acquisti;
  • provvede a stilare in corso d’anno e a fine anno un elenco degli eventuali lavori di sistemazione dell’edificio scolastico, da comunicare alla segreteria;
  • controlla l’utilizzo del telefono e del fotocopiatore.
Responsabile della Scuola Primaria “T.G. Eger” di Mussolente Ins. Alessandra Biancato
Coordinamento e passaggio delle informazioni.
  • presiede il Consiglio di Interclasse per soli docenti e provvede eventualmente a stilare un sintetico promemoria da trasmettere al Dirigente Scolastico;
  • presiede il Consiglio di Interclasse su delega del D.S.  e provvede a nominare un segretario verbalizzatore;
  • costituisce il canale privilegiato per il passaggio delle informazioni tra il Dirigente Scolastico e il Plesso (attività, manifestazioni, richieste, segnalazioni, scioperi ed assemblee sindacali...);
  • provvede al ritiro della posta e controlla la distribuzione delle circolari;
  • riferisce al Collegio Docenti sulle iniziative di Plesso;
  • partecipa alle riunioni di staff;
  • valorizza i rapporti di collaborazione con il Comune, gli enti e le associazioni;
  • mantiene un rapporto privilegiato con i bidelli e con i rappresentanti dei genitori della scuola.
Programmazione.
  • Coordina e comunica al Dirigente Scolastico:
    • la stesura degli orari delle classi e dei docenti sulla  base  dei  criteri  indicati  dagli  organi collegiali, dalla contrattazione e dal D.S.;
    • la programmazione di Plesso;
    • il piano per la sostituzione dei colleghi assenti;
    • la relazione di verifica finale delle attività del Plesso.
  • coordina i progetti di Plesso.
Sussidi ed edifici scolastici.
  • Provvede a verificare ad inizio e fine anno i sussidi didattici ed a coordinarne l’utilizzo durante l’anno scolastico;
  • raccoglie l’elenco del materiale di facile consumo necessario al Plesso e coordina gli acquisti;
  • provvede a stilare in corso d’anno e a fine anno un elenco degli eventuali lavori di sistemazione dell’edificio scolastico, da comunicare alla segreteria;
  • controlla l’utilizzo del telefono e del fotocopiatore.
Responsabile della Scuola Primaria “A. Manzoni” Casoni di Mussolente Ins. Carla Dal Bello

 

 

Alle Funzioni Strumentali è assegnata un’area di intervento prioritaria e con ampia ricaduta
sulla qualità dell’Istituto. Alle F.S. ed ai docenti responsabili di ciascun progetto inserito nel
P.T.O.F. è affidato il compito di progettare, coordinare e gestire il progetto stesso.
Di seguito sono indicati i principali compiti assegnati al Responsabile di Progetto
  1. Analisi dei bisogni formativi e predisposizione di proposte didattiche in favore dell’intero istituto.
  2. Stesura del progetto.
  3. Avvio attività, coordinamento, verifica finale.
  4. Gestione incontri interni ed esterni relativi al progetto.
  5. Smistamento posta ritenuta “interessante”.
  6. Comunicazioni ai colleghi, alle classi, ai genitori relative ai progetti.
  7. Coordinamento della relativa commissione (se presente).
  8. Gestione del budget assegnato in collaborazione con la DSGA e sotto la supervisione del DS
FUNZIONI STRUMENTALI attribuite dal Collegio Docenti.
Aree:
  1. Gestione PTOF
  2. Sostegno del lavoro dei docenti
  3. interventi e servizi per studenti
  4. Realizzazione di progetti formativi d’intesa con enti e istituzioni esterne
 DIDATTICA E VALUTAZIONE: prof. FULVIA BRUNELLO 1- Gestione del PTOF
2- Sostegno del lavoro dei docenti
INCLUSIONE: prof. DANIELA VALENTE 1- Sostegno del lavoro dei docenti
2- Interventi e servizi per studenti
GESTIONE PON: prof. LEONARDO CAMPESATO 1- Realizzazione di progetti formativi d'intesa
con enti e istituzioni esterne
INNOVAZIONE TECNOLOGICA: prof. FABIO BIASI 1- Sostegno del lavoro dei docenti
2- Interventi e servizi per studenti

 

 

COORDINATORI E SEGRETARI SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO 2018-2019

  1. Su delega del Dirigente Scolastico, il Coordinatore presiede l’organo collegiale (Consiglio di Classe o Assemblea con i genitori);
  2. cura le relazioni con le famiglie degli studenti per la gestione delle normali problematiche di classe;
  3. cura le comunicazioni sull’andamento didattico disciplinare ed esiti intermedi e finali alle famiglie dei singoli studenti;
  4. verifica periodicamente le situazioni relative all’apprendimento ed alla condotta degli studenti, con segnalazione immediata al Dirigente Scolastico dei nominativi degli allievi con frequenza irregolare, con diffuse difficoltà di apprendimento o particolari situazioni di disagio;
  5. coordina i lavori del consiglio di classe, con particolare cura della programmazione didattico – educativa della classe (contratto formativo, relazioni iniziali e finali, aspetti interdisciplinari, attività varie e progetti);
  6. collabora con il segretario per la stesura dei verbali del Consiglio di Classe.

 

CLASSE

COORDINATORE

SEGRETARIO

1A

SCIONTI

STEFANI

2A

ZARPELLON

FONTANA

3A

BALLESTRIN

PAROLIN

1B

CAMPESATO L.

CAMPESATO E.

2B

TORRESI

VALENTE

3B

BAGGIO

MONTANARO

1C

DONATI

MATTOS

2C

ALESSI

SCHIAVAZZI

3C

BRUNELLO

CARLI

1D

GAMBASIN

GALLINA

2D

BIASI

SPARISI

3D

TAVERNA

DE LEO

1E

CARAVENGHI

ZILIO

2E

ALBAN

NEGRELLO

3E

ALBERTON

FRISAN

 

 

Il nostro istituto

Uffici

snodo


Link Amministrazione trasparente


Archivio

Albo Pretorio

Pubblicità legale

Risorse

Accesso area riservata

Visitors Counter

231799
OggiOggi23
IeriIeri122
Questa settimanaQuesta settimana911
Questo meseQuesto mese2452
TotaliTotali231799
Utenti online 0
Visitatori 14

logo-RI

Istituto Comprensivo di Mussolente
Via Pio X, 2 36065 -Mussolente (VI)
Tel: 0424 577052; Fax: 0424 577466
Codice Meccanografico: VIIC80700T

 

Note legali | Privacy | Cookie Policy

Powered by
Joomla!
ver. 2.5.17