Icona moodle

 



Si pubblica l'elenco del materiale richiesto agli alunni delle classi prime della Scuola Primaria "T. Eger" di Mussolente per l'a.s. 2019-2020

arrow 130 Scarica l'elenco del materiale

 

In questi primi mesi del 2019 la scuola primaria “Ten. Gino Eger” di Mussolente ha vissuto alcune importanti esperienze formative che desideriamo condividere.

Nei dintorni della Giornata della Memoria, tutta le classi e, in particolare, le quinte hanno intrapreso un bel percorso, fatto di letture, riflessioni, progetti grafici. I ragazzi hanno lavorato con maturità e interesse: abbiamo parlato tanto anche di discriminazione, di accoglienza, di muri del passato come del presente. Poi venerdì primo febbraio è arrivato Meno. È venuto a raccontarci la sua storia Domenico Salvalaggio, detto Meno Bartoldo, 97 anni splendidamente portati, soldato in Albania durante la seconda guerra mondiale e reduce dei campi di concentramento in Germania. I ragazzi delle classi quarte e quinte lo hanno ascoltato senza perdere una parola, mentre per due ore, con compostezza e dignità, senza mai usare parole di odio o di vendetta, raccontava i momenti terribili che ha vissuto, la mancanza di libertà, la fame, la violenza, la morte. Eppure ciò che a loro è rimasto più impresso è quello che il signor Domenico ha ripetuto all’inizio e alla fine del suo intervento: “Fate sempre del bene, e, se non potete farlo, non fate del male, state zitti, non agite, ma non fate mai il male”.  Le lettere di ringraziamento che gli hanno scritto in seguito commuovono e danno speranza, perché se questi ragazzi si sentiranno dire che la Shoah è un’invenzione, che gli uomini si distinguono in razze, che c’è chi vale di più e chi non conta niente, sapranno cosa rispondere. Loro hanno ascoltato e hanno capito. Ricorderanno, perché lo devono al signor Domenico e a quelli come lui che hanno sofferto per la crudeltà degli uomini. Ringraziamo di cuore il signor Domenico e il signor Christian Grosselle, che ci ha permesso di vivere questa indimenticabile esperienza.
Negli stessi giorni le classi hanno visitato la mostra “La bambina del treno”, allestita presso il municipio di Mussolente. Manuela Simoncelli, illustratrice dell’omonimo libro, ha letto per noi, in modo davvero emozionante, le storie incrociate di Anna e Janek e ci ha fatto comprendere le tecniche e il significato dei suoi splendidi e delicatissimi disegni. “La bambina del treno” è un libro che aiuta a riflettere, a non dimenticare, e che andrebbe letto a tutte le età. Grazie Manù!

 

 

 

 

SERVIZIO DI ANTICIPO SCUOLA PRIMARIA MUSSOLENTE

Si avvisa che il servizio di anticipo degli alunni si attuerà nei locali della mensa per i soli primi tre giorni di scuola (mercoledì 12 - giovedì 13 e venerdì 14) a causa dei lavori in corso. L'accesso sarà consentito solo dal parcheggio posteriore all'edificio scolastico, vicino all' "aula del Sole", scendendo dalla rampa che porta in mensa . Da lunedì 17 settembre il servizio si svolgerà come di consueto, nell' "aula del Sole".

 

Qualche giorno fa è mancato il papà di una nostra alunna di seconda.
Genitore partecipe e attento, attivo nei progetti e nelle iniziative per la scuola promossi dal Comitato dei Genitori, ci lascia il ricordo del suo costante sorriso e delle grandi disponibilità e collaborazione, dimostrate finchè la malattia glielo ha permesso.
Alunni, docenti, collaboratori della Scuola Primaria di Mussolente abbracciano forte Asia e la sua mamma e sono vicini a tutta la loro famiglia.

logo-RI

Istituto Comprensivo di Mussolente
Via Pio X, 2 36065 -Mussolente (VI)
Tel: 0424 577052; Fax: 0424 577466
Codice Meccanografico: VIIC80700T

 

Note legali | Privacy | Cookie Policy

Powered by
Joomla!
ver. 2.5.17